Eurochocolate 2017: presenze in aumento

Eurochocolate 2017 è stato davvero Tutta un’altra musica! e Radio Subasio ha contribuito ad esserne il tramite. La 24esima edizione del Festival internazionale del Cioccolato si è dimostrata in crescita rispetto al 2016, con un incremento sensibile di visitatori stimato intorno al 12% e con un valore dello scontrino medio più elevato. Le condizioni meteo ed in particolare le elevate ed inconsuete alte temperature hanno però mantenuto stabile il volume delle vendite rispetto alle ultime edizioni mentre gli acquisti si sono spostati ed incrementati su altri settori merceologici favorendo il tessuto commerciale del Centro Storico di Perugia ed in particolare Bar, Ristoranti, Pizzerie etc etc.

“Abbiamo la convinzione – ha detto Eugenio Guarducci Presidente di Eurochocolate – che per quanto riguarda le presenze, l’edizione appena conclusasi , possa davvero considerarsi tra la piu’ convincenti negli ultimi anni. Credo che Eurochocolate possa considerarsi anche come un punto di svolta per quanto riguarda il trend negativo che la nostra Città e la nostra regione hanno subito a seguito dei danni indiretti provocati dal sisma. Di questo credo che se ne siano accorti non solo gli operatori turistici e commerciali della Città di Perugia ma anche quelli di tante altre città d’arte della nostra Regione”.

Per parte sua, il Subasio Social Box è stato letteralmente preso d’assalto dal variegato popolo della kermesse. Migliaia di single chocosubasiani insieme a chocofamiglie, chocoturisti italiani e stranieri, tantissimi laureati che hanno voluto festeggiare l’importante traguardo, cantando i jingles della Radio. Non si contano i bambini che si sono fatti fotografare e baciare dai conduttori radiofonici presenti per ottenere un “trofeo” da mostrare a scuola. Oltre alle chocofoto e chocoselfie – che continuano ad essere pubblicate anche a manifestazione conclusa, tante ne sono arrivate! – è stata cavalcata l’onda dei jelfie, la foto mentre si salta … ultima moda su instagram! I chocovideo, inoltre, hanno fatto incetta di ‘mi piace’. Più di 20mila visualizzazioni per oltre 15mila minuti di permanenza sulle cioccolatose performance filmate dei soddisfatti partecipanti.

“Un bilancio sicuramente positivo – ha concluso Guarducci – anche dal punto di vista della gestione della sicurezza. I visitatori hanno trovato una Città accogliente e hanno percepito al contempo una sensazione di sicurezza grazie allo straordinario lavoro di Prefettura, Questura, Comune di Perugia, Protezione Civile, VVFF, CRI ai quali va il nostro piu’ sentito ringraziamento”.

Intanto si stanno già scaldando i motori per la prossima edizione che si svolgerà dal 19 al 28 ottobre 2018. Sarà un 25ennale con “l’argento vivo addosso” e tanto desiderio di rivivere personaggi, iniziative ed attrazioni più significative dell’ultimo quarto di secolo #Correval’anno ….