2 ottobre: Festa dei Nonni e …. degli Angeli Custodi

Istituita in Italia nel 2005, la Festa dei Nonni ricade in una giornata che non è stata scelta a caso, il 2 ottobre infatti, secondo il calendario liturgico cattolico, si celebrano gli angeli custodi.

Ed i nonni, angeli custodi lo sono davvero! Un po’ autisti, un po’ chef, ma anche baby sitter e tuttofare. Solo nel nostro Paese, i nonni sono oltre 13 milioni e ben uno su tre si occupa tutti i giorni dei nipoti. Se dovessero ricevere uno stipendio, gli analisti ritengono non dovrebbe essere inferiore a 2.250 euro al mese. Il 37% di questi pilastri del welfare, inoltre, contribuisce al bilancio familiare – facendo risparmiare, è stato calcolato, 8 miliardi all’anno – nonostante il 63% di loro abbia una pensione inferiore a 750 euro.

La ricorrenza, pertanto, ha un valore sociale davvero molto alto e non è sfuggita a Google che la celebra con un doodle molto tenero, nel quale una coppia di anziani orsi gioca con i nipotini. Tra i tanti commenti, Uecoop evidenzia in una nota “gli anziani continuano non solo ad avere un ruolo attivo nelle famiglie dei figli ma ne divengono una componente strategica dell’organizzazione domestica. In un paese come l’Italia dove gli anziani sono cresciuti fino al record storico di 13,8 milioni nel 2019, è necessario coordinare le politiche di welfare nazionale pubblico e privato sia tenendo conto del nuovo ruolo assunto dagli over 65 nella società sia garantendo l’assistenza a quei 2,5 milioni di nonni non autosufficienti che raddoppieranno entro i prossimi dieci anni”.

La Festa nasce in America nel 1978 su proposta di una donna di nome Marian McQuade, casalinga con quindici figli, quarantatré nipoti e quindi pronipoti, ma solo in Italia viene festeggiata il 2 ottobre, dopo essere stata istituita con la legge n.159 del 31 luglio 2005.
Negli Usa, ad esempio, ricade la prima domenica di settembre dopo il Labour Day (la nostra Festa del lavoro); in Estonia la seconda domenica di settembre, nel Regno Unito la prima domenica di ottobre e in Canada il 25 dello stesso mese. La Francia festeggia i nonni la prima domenica di ottobre e le nonne la prima domenica di marzo. A Hong Kong esiste anche la canzone ufficiale per la festa dei nonni: è una ballad e si intitola ‘The Good Times’.

Intanto oggi, molte scuole, enti e associazioni sottolineano l’importanza dei nonni con appuntamenti in piazze, strade, scuole, centri per anziani promossi da oltre 2000 volontari.

Parallelamente, negli ultimi anni, sempre più nonni vip, in tutto il mondo, si godono questa fase della vita con disinvoltura. Da Sophia Loren ad Anna Wintour, da Lino Banfi – che è anche testimonial Unicef – a Whoopi Goldberg. Che dire poi di Gianni Morandi e Mara Venier, per la quale il piccolo Claudio è stato un elisir di giovinezza.

Auguri quindi a tutti, perché, è il caso di dirlo Nonno è bello!!!!