Champions, Ajax-Juve finisce 1-1

Bella partita, ma alla Juve CR7 non basta. Alla Cruijff Arena di Amsterdam, nell’andata dei quarti di Champions, tra la squadra di Allegri e quella di Ten Hag finisce 1-1.

Primo tempo impegnativo per i bianconeri che però al 45′ passano in vantaggio un colpo di testa di Cristiano Ronaldo. La festa dura poco, nel primo minuto di ripresa i padroni di casa pareggiano grazie a Neres. A Torino, il prossimo 16 aprile, servirà fare davvero di più, questi olandesi non sono per niente da sottovalutare.

“Una squadra che arriva ai quarti come l’Ajax vuol dire che ha qualità importanti . . . Nel secondo tempo abbiamo preso gol subito e loro hanno guadagnato fiducia. Dopo un attimo di shock, la squadra si è ricompattata e ha avuto situazioni favorevoli. Ronaldo ha dimostrato di essere di un’altra categoria”, ha commentato Allegri dopo l’incontro.

Intanto il campione portoghese, in grado di fare sempre la differenza in campo, festeggia e guarda avanti…

(credits Instagram)