Era una battuta! il Dalai Lama si scusa per dichiarazioni sulle donne

Il Dalai Lama si è scusato per le controverse dichiarazioni sulla possibilità che sia una donna a succedergli.

Parlando lo scorso mese alla Bbc, il leader spirituale tibetano aveva detto che ogni futura Dalai Lama donna avrebbe dovuto essere “attraente”. In una nota il suo ufficio si è scusato per le parole utilizzate, spiegando che stava scherzando. “È profondamente dispiaciuto che le persone siano state ferite da ciò che ha detto – si legge – e porge le sue sincere scuse”, ha detto.

Nell’intervista il leader spirituale, che questa settimana compie 84 anni, ha toccato vari argomenti, ma è stata l’affermazione sull’ipotesi di un Dalai Lama donna a far storcere il naso. “Se arrivasse un Dalai Lama donna, dovrebbe essere più attraente”, ha detto in inglese, mentre sorrideva.