Il cacao fa diventare più intelligenti … e non fa venire il mal di pancia!!!

Sotto le feste avete abusato o state abusando di cioccolato? Niente paura … la scienza dice che non fa male … anzi!!!

Chi pensava che il ‘cibo degli dei’ potesse essere una delle principali cause di effetti collaterali alla pancia si sbagliava, perché proprio quello ad alto contenuto di cacao fa bene al cervello e ha effetti positivi contro la diarrea.

La scoperta arriva direttamente dalla Svizzera. Sono stati ricercatori basilesi e zurighesi a scoprire il nesso, conosciuto empiricamente, che tuttavia non era mai stato confermato scientificamente. Ad evidenziarlo, una nota dell’Ospedale Santa Clara di Basilea, che ha realizzato lo studio in collaborazione con ricercatori degli ospedali universitari di Basilea e Zurigo.

Gli studiosi hanno selezionato sedici partecipanti ai quali è stato somministrato cioccolato nero (72% di cacao), oppure cioccolato bianco (0%). In seguito hanno misurato la velocità dello svuotamento gastrico e dei tempi di transito intestinale. I soggetti sono successivamente stati interrogati sul loro stato di salute e la loro attività cerebrale è stata misurata tramite Tomografia a emissione di positroni (PET scan) in tre dimensioni. Questo sistema permette di visualizzare zone precise che vengono attivate in seguito al consumo di cioccolato.

I risultati hanno evidenziato che il cacao rallenta in maniera significativa il transito intestinale e ha un effetto sulla consistenza delle feci. Si tratta dunque di una buona alternativa ai medicamenti contro la diarrea, secondo gli autori. Sul cervello, effetti positivi sono stati osservati in particolare a livello di corteccia visiva. Il cacao migliora alcune prestazioni cognitive, in particolare sul riconoscimento rapido e la localizzazione di oggetti. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista “British Journal of Nutrition”.