Moto2 e Moto3: i successi italiani in nome di Simoncelli

La pista di Jerez de la Frontera ha regalato all’Italia tante soddisfazioni nelle classi minori. Lorenzo Baldassarri ha vinto in Moto2 – per lui è il terzo centro su quattro gare disputate – e Niccolò Antonelli ha trionfato in Moto3.

Proprio su quest’ultimo risultato, si è concentrata l’attenzione dei media, perché “Nelli” non ha solo inanellato un risultato positivo, ma ha scritto una pagina emozionante di storia … nel ricordo di un campione rimasto nel cuore di tutti, Marco Simoncelli.

Il 23enne di Cattolica, infatti, ha regalato al team Sic 58 del papà di Marco il primo successo della storia. E non finisce qui, perché proprio a Jerez il Sic aveva vinto il 2 maggio 2004 la sua prima corsa in carriera, terminando davanti al compagno di squadra Jenkner.

Le corrispondenze tra allora e oggi sono anche altre … perché al 2° posto si è classificato il compagno di squadra di Antonelli, Tatsuki Suzuki, davanti all’altro italiano Celestino Vietti del team Sky VR46. Coincidenza ricche di pathos, da far dire all’emozionatissimo Paolo Simoncelli “si vede proprio che Marco ha lavorato per noi da lassù”.

Il progetto del Team Sic 58 risale al 2013 ed a dargli anima e … ruote è il papà del campione, che baciando la foto del figlio, conclude commosso “abbiamo fatto un po’ di storia”.

(Foto – Instagram)