Neve al Nord e molte scuole chiuse

La perturbazione nord atlantica che ha raggiunto l’Italia sta portando una nuova ondata di maltempo con nevicate soprattutto al nord, piogge e venti forti al centronord. Nevicate diffuse su gran parte delle regioni settentrionali. Nello stesso tempo l’intensificarsi dei venti sulle regioni centrali apporterà piogge sui settori esposti.

Dalla notte appena trascorsa nevica fino a quote di pianura e fondovalle, su Valle d’Aosta, Piemonte, entroterra ligure, Lombardia, Provincia autonoma di Trento, Provincia autonoma di Bolzano, Veneto settentrionale, con accumuli al suolo da moderati ad abbondanti, e precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, dapprima su Liguria centro-orientale, Toscana e Lazio, in estensione a Veneto centro-meridionale, Friuli Venezia Giulia e alla Campania. I fenomeni sono accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate e forti raffiche di vento. Tanta neve per tutta la giornata di venerdì. Dalla mattina si prevedono venti forti prevalentemente dai quadranti meridionali, con rinforzi fino a burrasca, su Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Marche e Lazio, con mareggiate lungo le coste esposte.

La neve caduta nella notte ha imbiancato anche i tetti di Milano, ma non si è accumulata a terra. Il traffico, tanto quello dei mezzi pubblici quanto dei privati, non ha dunque subito conseguenze. Il Comune ha comunque attivato il Centro Operativo Comunale (Coc) presso la centrale operativa della Protezione Civile, al quale prendono parte le direzioni Mobilità e Ambiente, Sicurezza e Polizia Locale, per monitorare la situazione meteo e le precipitazioni in città. L’amministrazione ha invitato inoltre i cittadini a preferire i mezzi pubblici per gli spostamenti e gli amministratori condominiali e i proprietari di caseggiati e negozi che affacciano su strada a spargere sale sui marciapiedi.

In varie regioni, è stata disposta la chiusura delle scuole; eccone alcune:

PIEMONTE – Novi Ligure, Tortona (Alessandria); Alba, Mondovì, Ceva (Cuneo); Asti

LOMBARDIA – Luino, Cuasso al Monte, Castelveccana, Maccagno con Pino e Veddasca, Agra, Curiglia, Dumenza, Tronzano, Germignaga e Cremenaga, Varese (prov. Varese); Vilminore (Bergamo); Erba, Como (prov. Como); Verceia (Sondrio)

LIGURIA – Busalla, Ronco, Isola del Cantone, Montoggio e Vobbia (Genova)

Per quanto riguarda la circolazione autostradale, Autostrade per l’Italia informa che nevica debolmente su A4 Milano-Brescia, A7 MIlano-Genova (tra Serravalle Scrivia e Isola del Cantone), A8 Milano-Varese, A9 Lainate-Como-Chiasso, A26 Genova Voltri-Gravellona Toce (tra Masone e Vercelli est e tra Borgomanero e la SS33 del Sempione), D08 Diramazione Gallarate-Gattico (tra il bivio per la A8 e Castelletto Ticino), A23 Udine-Tarvisio (tra Pontebba e il Confine di Stato), A27 Venezia-Belluno (tra Fadalto ed il bivio per la SS A51 Alemagna), A5 Aosta-Monte Bianco. Sui tratti non gestiti da Autostrade per l’Italia sta nevicando su A7 Milano-Serravalle (tra Bereguardo e Serravalle Scrivia), A6 Torino-Savona, A22 Brennero-Modena (tra la Dogana del Brennero e Rovereto sud).