Vienna, è ancora la città più vivibile del mondo

Vienna si conferma la città più vivibile del mondo. Per il secondo anno di seguito è al primo posto della classifica stilata dellʼEconomist. Dietro alla capitale austriaca si sono piazzate Melbourne, Sydney, Osaka e Calgary. In top ten anche Vancouver, Toronto, Tokyo (eletta da poco città più sicura del mondo), Copenhagen (unica altra città europea tra le prime 10 posizioni) e Adelaide.

La classifica ha preso in considerazione 140 città e valutato 30 fattori come il tenore di vita, la stabilità politica, la cultura, il tasso di criminalità, l’istruzione, i trasporti e la sanità. Vienna è praticamente imbattibile. Tra musei, teatri, palazzi storici, parchi, vie dello shopping, quartieri caratteristici e una piacevole vita notturna, è tra le mete più gettonate del Vecchio Continente.

Ma l’Economist ha stilato anche la lista delle 10 peggiori, che sono: Damasco (Siria), Lagos (Nigeria), Dacca (Bangladesh), Tripoli (Libia), Karachi (Pakistan), Port Moresby (in Papua Nuova Guinea), Harare (Zimbabwe), Douala (Camerun), Algeri (Algeria) e Caracas (Venezuela).