Angelina Jolie, “il mondo ha bisogno di più donne cattive”

Spesso mi reco in paesi in cui, se fossi nata lì, potrei finire in prigione o trovarmi in pericolo solo perché esprimo le mie idee… Le donne che si rifiutano di seguire le regole e i codici in cui non credono sono le migliori. E se questo vuol dire essere cattive, allora il mondo ha bisogno di più cattive… Vedetela da questo punto di vista, ‘le donne malvagie’ sono solo donne stufe di essere oggetto di ingiustizie ed abusi“, parola di Angelina Jolie.

Durante una recente intervista pubblicata su Elle, l’attrice, femminista convinta, ha puntato il dito contro il sistema che non permette, ancora oggi, quasi nel 2020, alle donne di avere i ruoli che meritano, e cosa ancora più grave, di riuscire ad essere al 100% chi sono realmente. C’è davvero ancora molto da fare, soprattutto in certe parti del mondo.

In generale però le donne, secondo le ricerche, sono davvero diventate più “cattive”. Molti uomini si lamentano del fatto che la dolcezza femminile sia un lontano ricordo, e che oggi siano invece più streghe che principesse, perfide, aggressive e troppo egoiste. Sicuramente, signore e signorine, non hanno più bisogno di essere salvate. Complice anche la maggiore indipendenza e sicurezza in se stesse, non sono più disposte a scendere a compromessi, ad accontentarsi, e hanno iniziato a dettare le loro regole. Il gentil sesso non è insomma più così tanto “gentile”, tanto meno “debole”, anzi, e ai maschietti tutto questo non piace tanto.

Ma c’è una spiegazione. Secondo una ricerca della Pasadena City College (Usa), infatti, le donne sono state costrette a tirare fuori le unghie per colpa degli uomini e di una società modellata secondo le esigenze maschili. Cattive? Secondo questo studio assolutamente no, semplicemente alla riscossa.

Intanto la Jolie sta per tornare al cinema proprio nei panni della strega Malefica. Il live action targato Disney, sequel del film uscito nel 2014, uscirà il prossimo 17 ottobre.

Nel cast, diretto da Joachim Rønning, anche Elle Fanning, Michelle Pfeiffer nel ruolo della “Regina Ingrith” e Harris Dickinson nei panni del “Principe Filippo”. Oltre a loro poi Chiwetel Ejiofor, Ed Skrein e Robert Lindsay. E poi ancora Sam Riley nel ruolo di “Fosco”, Imelda Staunton nel ruolo della fatina “Giuggiola”, Juno Temple nel ruolo della fatina “Verdelia” e Lesley Manville nel ruolo della fatina “Fiorina”.