benessere-spotify_OK

Obiettivi per il 2017 … come portarli a termine

Secondo uno studio del 2012 il 75% delle persone abbandona i buoni propositi in media dopo una settimana. Dalle ricerche emerge che a distanza di sei mesi meno della metà, circa il 46%, sta ancora lavorando sugli obiettivi desiderati. Ecco alcune strategie per realizzare i desideri giorno dopo giorno.

Il primo passo è ascoltare la tua voce interiore. Che cosa vuoi realmente? Lascia libera la tua immaginazione e prenditi dieci minuti per viaggiare con la mente. Secondo gli esperti immaginare aiuta a focalizzare i nostri bisogni profondi.

Trasferire i pensieri sulla carta ha una funzione fondamentale, perché aiuta a dare una definizione concreta al contenuto della mente. Cogli il momento. Tieni a portata di mano un grande foglio. Usa i colori. Dai voce al tuo istinto.

Come emerge dalle ultime ricerche nelle neuroscienze il cervello ragiona per immagini, ecco perché disegnare trasmette una visione in modo efficace e immediato rispetto alle parole. Non serve essere artisti, aggiungi simboli e colori.

Valuta con onestà i buoni propositi. Un conto è desiderare di perdere qualche chilo o fare sport, un altro è mirare a obiettivi che in realtà non ti corrispondono: i desideri impossibili mettono ansia e sono frustranti.

Uno dei motivi per cui i buoni propositi vengono abbandonati in fretta è che desideriamo in modo generico: voler smettere di fumare non basta. Per tradurre un sogno in realtà c’è bisogno di impegno. Quanti sacrifici sei disposta a fare?

Vuoi iniziare a fare sport, trovare una nuova casa o un lavoro? Pensa a due o tre obiettivi realmente importanti e definisci le azioni che ti aiuteranno a raggiungerli. Creare un piano ti aiuterà a cambiare la routine nei fatti.

Per diventare realtà i buoni propositi hanno bisogno di tempo e impegno. Decidi quanta energia desideri dedicare ai tuoi obiettivi e… scrivi sul calendario i progressi fatti insieme alle ore utilizzate. Ti aiuterà a mantenere gli impegni presi.

Gli ostacoli danno la misura della nostra reale convinzione, perché ci spronano a fare lezione degli errori e andare avanti senza arrenderci. Trasforma la tendenza a dirti che non ce la fai in un nuovo mantra: puoi farcela. Inizia a vedere le tue risorse.

radiosubasio.it

Condividi sui social!