Carattere, dipende anche dal colore degli occhi!

Poteva il colore degli occhi non dire qualcosa sul carattere? C’è infatti una stretta correlazione tra la tonalità dell’iride e alcuni tratti della personalità.

Chi per esempio ha gli occhi che cambiano colore, con venature diverse a seconda del momento della giornata e della temperatura, è una persona intelligente, irresistibile, intuitiva, ma anche insicura, per questo fa sempre scelte molto ragionate.

Le persone con gli occhi azzurri, invece, sono leali, versatili e disponibili con gli altri. Tendono però ad essere un po’ volubili, soprattutto in amore. Si innamorano spesso, ma fanno fatica a trovare l’anima gemella.

Spesso tendenti al grigio, al marrone o all’azzurro, gli occhi verdi possono avere tantissime sfumature e sono sintomo di un animo in continua evoluzione e un po’ sfuggente. Sensibile, raffinato e riservato, amante della cultura, della musica e dell’arte in generale, non accetta niente di meno di quello che sa di valere.

I grigi, abbastanza particolari, “appartengono” a persone originali, creative e un po’ ribelli. Indipendenti e amanti della libertà, sono imprevedibili, ma soprattutto esigono rispetto e educazione.

Gli occhi castano chiaro denotano concretezza e voglia di fare, stabilità e costanza. Chi li ha tende ad essere molto responsabile, ha un discreto senso dell’umorismo e ama la buona compagnia.

Il marrone è il colore più diffuso, ma affatto banale. Secondo antiche leggende le persone nate con questi occhi siano state baciate dal proprio angelo custode prima di nascere. Di norma si tratta di persone dinamiche, sportive, intelligenti, passionali e sincere, anche troppo. Difetti? Istintive e testarde, ma riescono a farsi perdonare con facilità.

Infine gli occhi neri. Impenetrabili, denotano sicurezza, audacia ed energia. Determinate e carismatiche, sono persone sicure e ambiziose. Amano l’avventura e stare al centro del’attenzione.