Chi saranno i padrini di baby Sussex?

Chi saranno i padrini di baby Sussex? Forse non lo sapremo mai, i nomi rimarranno “privati”. Meghan e Harry non sono i classici reali e non perdono occasione per dimostrarlo. Il battesimo del piccolo Archie, nato lo scorso 6 maggio, si terrà sabato 6 luglio, come confermato da Buckingham palace, e sarà al quanto rivoluzionario. Sulla nota ufficiale si legge “Archie Harrison Mountbatten-Windsor verrà battezzato, nel corso di una piccola cerimonia, dall’arcivescovo di Canterbury nella Cappella privata del Castello di Windsor, sabato 6 luglio”.

Sarà un evento molto intimo, pochi membri della royal family e qualche strettissimo amico. Non ci saranno riprese e solo in un secondo momento verranno diffuse le foto della cerimonia. I battesimi dei figli di William e Kate erano stati in qualche modo più “pubblici”, visto che le foto erano state diffuse immediatamente. E come richiesto espressamente dai Duchi del Sussex i nomi dei padrini rimarranno segreti. Non era mai successo prima, nelle altre occasioni infatti erano sempre stati comunicati ufficialmente. Ma quale sarà il motivo? Probabilmente è perché sono “semplici cittadini”, persone vicine alla coppia, ma sicuramente non membri della famiglia reale. O forse perché sono dei vip? C’è infatti chi sostiene che possano essere Amal e George Clooney.

Anche questa volta Meghan e Harry hanno diviso i sudditi di Sua Maestà (che non sarà presente). C’è infatti chi trova che la decisione sia in linea con la loro riservatezza e chi invece ritiene che sia comunque una questione di interesse pubblico.

(credits Instagram)