Consigli per un selfie perfetto

Dicono che il tempo dei selfie sia finito, che adesso per essere “very cool” si debbano fare le storie di Instagram. Eppure i social sono pieni di “facce”, soprattutto in questo periodo dell’anno con la scusa della bella stagione e delle vacanze. Che ci piaccia o no, ormai, quando pensiamo a una foto, infatti, pensiamo per lo più ai selfie.
Alzi la mano chi non ne ha fatti almeno 4/5 prima di pubblicare quello “giusto”, perchè lo sappiamo, non sempre vengono bene. Ecco allora i consigli per il selfie perfetto:

1) Fate attenzione alla location. Cercare di scegliere un contesto che vi rappresenti, che racconti qualcosa di voi: ok anche alle foto davanti allo specchio del bagno, ma magari evitate di prendere il wc o la carta igienica.
2) Posizionate lo smartphone leggermente in alto. Così, col viso verso su, la pelle si distende, si evitano le ombre e sembrerete anche più magri e più giovani, almeno in foto.
3) Lo smartphone non deve mai stare frontale e troppo vicino, il viso viene deformato e il naso sembrerà più grande. La “posizione” giusta? A 45°!
4) Sì ai selfie in azione, ma fate attenzione a dove mettete i piedi.
5) Se volete fare un selfie con un vip non dimenticate di essere educati e rispettosi, non siate troppo invadenti e chiedete per favore.
6) I selfie migliori non sono quelli con la fotocamera a specchio del cellulare, ma quelli fatti con la fotocamera principale, e quindi senza vedersi.