Fare foto fa vivere meglio

Per qualcuno i momenti più belli non hanno foto, per altri i continui scatti distraggono, poi c’è chi non riesce proprio a non usare la fotocamera.
Secondo un nuovo studio però scattare foto (o fare video) contribuirebbe, a sorpresa, a vivere meglio l’esperienza che si sta facendo.

Un team di ricercatori californiani ha condotto un interessante esperimento su duemila persone: mille sono state messe in condizione di scattare foto, gli altri no. Hanno poi portato tutti ad un mercato di Philadelphia, poi a un safari simulato, in autobus e infine in un museo. In ogni situazione solo una parte dei partecipanti ha avuto la possibilità di immortalare i momenti. Si è così scoperto che quelli che avevano scattato foto avevano anche vissuto le esperienze in modo più intenso.

La conclusione di questi ricercatori è che quando facciamo una foto siamo molto più concentrati su quello che stiamo vivendo, seppur con un obiettivo tra noi e la realtà.

Ovviamente non tutti sono d’accordo.