I bambini assomigliano alle nonne materne

Altro che mamma o papà, i bambini assomigliano alle nonne materne. E se ci fate caso in effetti è così.
Alcuni scienziati dell’Università di Cambridge sostengono che da loro ereditiamo non solo parte del DNA (25%), ma anche il temperamento, i gusti e le emozioni!

I geni che i bambini ricevono provengono infatti dai nonni, ma tra questi quattro la nonna materna è il massimo responsabile dell’ereditarietà genetica. Il “patrimonio” può saltare una generazione, ossia non essere tramandato ai figli, ma arriva sempre invece ai nipoti.

E anche se potrebbe non sembrare, perché magari il piccolo o la piccola è tutta la mamma, il papà o la zia, ci sarà sempre un particolare che la ricorderà anche esteticamente. Potrebbe essere il colore degli occhi, come sorride o come cammina, ma anche la struttura ossea e diversi particolari fisici. Ma non finisce qui. I bambini ereditano, infatti, anche l’emotività e la sensibilità delle nonne materne. Se ad esempio “lei” è un’artista, un’accanita lettrice o un’amante della musica classica, anche i suoi nipoti saranno particolarmente attratti da questi “mondi”.