I videogiochi distraggono i giovani … anche dal sesso

Un giovane su 4 ha dimenticato cosa siano le gioie dell’intimità, in una fascia compresa tra i 18 e i vent’anni.

La causa sarebbe la troppa tecnologia utilizzata quotidianamente, videogiochi inclusi. Lo rivela uno studio americano che ha elaborato una statistica pubblicata sul Washington Post. Dai risultati è emerso che mentre il 28% dei giovani si è astenuto dal sesso per un anno, questa cifra si attesta al 18% per le donne di età compresa tra 18 e 30 anni.

Il motivo, spiega la coordinatrice della ricerca, risiede nel fatto che i giovani “non si incontrano più nella vita reale” a causa della tecnologia, non avendo così alcuno stimolo a crearsi una vita sociale fuori dalle mura domestiche. Per questo molti giovani non hanno un partner reale. Quando la maggior parte della propria giornata si vive in casa, è ovvio che le possibilità di portarsi qualcuno a letto si riducano praticamente a zero

Sono dati allarmanti che puntano il dito contro nuove tecnologie tese a plasmare individui sempre più soli.