La tranquillità batte l’amore. Lo dicono gli esperti.

Secondo gli psicologi, la pace interiore, la sensazione di equilibrio dove percepiamo di non avere troppo né troppo poco, è più importante dell’essere innamorati.

Sì, avere una serenità interiore significa affrontare la vita con leggerezza e con tranquillità riuscendo ad arginare tutti gli ostacoli che la vita ci pone davanti. Essere tranquilli è importante per coltivare le proprie amicizie, anche in ambito lavorativo.

E’ dunque più rilevante avere una tranquillità interiore che una storia che ci tormenta e che ci fa stare male o che altera le nostre emozioni.

L’amore è il sentimento più bello che c’è, sottolineano ancora gli esperti, ma deve far stare bene, è anche un’emozione difficile da accontentare e che ci obbliga ad agire più di quanto non facciano altri bisogni, desideri o emozioni umane. Inoltre ricordiamo che è una cosa difficilissima capire se si è innamorati di una persona oppure no. Insomma si fa fatica a capire quando si è innamorati di qualcuno, perché si confonde quel bisogno di avere un partner accanto o di sfuggire alla solitudine pensando che si tratti di amore quando invece magari “era un calesse”.

Allora, meglio guardare le cose con distacco, accontentarsi ed armarsi di pazienza, una forma di tolleranza vitale per ridurre le differenze in qualsiasi rapporto. Avere pazienza non significa essere troppo permissivi, ma significa avere una buona comunicazione … che garantirà una serena tranquillità!

…. Sarà anche vero …. ma vuoi mettere l’amore?