Meghan Markle: la maternità l’ha resa severissima?

Sono soltanto indiscrezioni, ma sembrerebbe che da quando, il 6 maggio scorso, Meghan Markle è diventata la mamma di Archie, il suo carattere si è oltremodo indurito.

Perché, se non fosse così, la tata del piccolo sarebbe fuggita dopo sole due settimane? Un episodio che andrebbe ad aggiungersi alle precedenti 5 fughe tra i membri dello staff della duchessa. Ad avere dato per prima la notizia delle presunti dimissioni della baby sitter un giornale australiano, subito ripreso dai tabloid inglesi che avrebbero avvicinato anche fonti interne al palazzo. Proprio secondo queste ultime al Frogmore Cottage “vuole essere sempre lei a occuparsi del bambino” ed ancora, la neo mamma “non lo lascia a nessuno (Archie – ndr), nessuno può avvicinarsi”.

Al di là delle chiacchiere, tuttavia, ormai la reputazione della duchessa all’interno della corte dei Windsor è quella di essere “particolarmente esigente”, sia nei confronti del suo staff che del marito. Rientra in questa anedottica il fatto che Meghan invierebbe mail ai collaboratori già dalle 5 del mattino, orario in cui un tempo si svegliava per fare yoga. Un carattere forte e indipendente che avrebbe attirato anche le antipatie degli amici più stretti del principe, oltre che della famiglia.

E’ di queste ore la notizia che in seno alla Royal Foundation, fondata nel settembre 2009 dai figli di Carlo e Diana per esprimere il loro spirito filantropico, si sarebbe consumata una scissione. I duchi di Sussex, infatti avrebbero deciso di uscire e di portare avanti in autonomia le cause a cui tengono di più.

Anche in questo caso la responsabilità sarebbe di Meghan. Il suo arrivovo, sottolineano i commentatori, avrebbe rivoluzionato l’equilibrio preesistente tra i fratelli Windsor. “Meghan e Harry vogliono fare le cose in maniera diversa da Kate e William. William è il futuro re e quindi a volte è limitato in quello che può fare” ha ribadito una fonte. L’ultimo episodio di un cambio di rotta intuito già dall’abbondono da parte della coppia di sposini di Kensington Palace per una vita più riservata a Windsor e dalla nascita di un account Instagram separato rispetto a quello che fino a quel momento li aveva rappresentati, Sussex Royal, con uno stile più informale.

Pregiudizi? Malelingue? Pettegolezzi? In realtà in Rete c’è anche chi difende la duchessa del Sussex. “Che c’è di male se è lei a cambiare i pannolini?” hanno scritto i follower …