“Sex and the City”, ci sarà un sequel

Un nuovo film su “Sex and the City” non si farà, ma il sequel della serie tv si. La Paramount Television e la Anonymous Company hanno infatti acquistato i diritti “Is there still Sex in the City?” (uscirà il prossimo 6 agosto), il nuovo libro di Candace Bushnellper, e sono pronti per creare la nuova serie che si occuperà delle ormai più che 50enni Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda. Il super scoop è stato dato di Deadline.com.

Ancora belle, sexy e piene di vitalità, le quattro donne saranno alle prese con matrimoni, divorzi, tradimenti, nuovi amori, figli e lavoro. Dovranno certo fare i conti con le contro indicazioni degli anni che passano, ma niente le può fermare. Le 50enni oggi sono cambiate, non sono più rassegnate ad affrontare una vita opaca, fatta di piccoli hobby, casa e tv, perché saranno anche ex ragazze, ma sono ancora pronte a mordere la vita e a prendersi quello che le fa stare bene, senza paura di rimettersi in gioco.

La serie racconterà, sempre con ironia e una bella manciata di irriverenza, proprio questo aspetto delle donne che hanno oltrepassato il mezzo secolo, ma sono pronte a vivere come mai prima, più energiche e femminili che mai.
I fan ovviamente non vedono l’ora di rivedere le loro beniamine, ma la domanda nasce spontanea, il cast originale ci sarà tutto al completo?