Shanghai: al primo volo getta monete benaugurali in un motore. Multato

Sta facendo il giro del web la notizia di un cinese al primo volo multato per aver lanciato monete di “buona fortuna” nel motore di un aereo.

Oltre a essere un tantino superstizioso, un 28enne ha dimostrato di capirne davvero un po’ poco di aviazione. Salendo sul velivolo, ha infatti gettato delle monete benaugurali in uno dei motori e rischiato di provocare un disastro aereo. Il giovane stava imbarcandosi su un volo interno della compagnia low cost Lucky Air all’aeroporto Anqing Tianzhushan, a est di Shanghai, quando ha lanciato delle monetine da 1 yuan in un motore del velivolo come buon auspicio.

Fortunatamente, i dipendenti dello scalo hanno visto due delle monete a terra prima della partenza e, allarmati dal ritrovamento, hanno fatto cancellare il volo. Comparso in tribunale, il superstizioso passeggero ha ammesso le proprie colpe, non senza sostenere, però, che la compagnia aerea avrebbe dovuto avvertire i passeggeri di non lanciare monete sugli aerei.
I giudici lo hanno costretto al pagamento di 17.200 dollari, circa 15.500 euro.

Non è la prima volta che passeggeri superstiziosi vengono sorpresi a lanciare monete sui motori. Negli ultimi anni, sottolinea lo Sportello dei Diritti, si sono verificati numerosi casi, anche ad opera di passeggeri anziani.