SuperBowl: difensore Chiefs dopo vittoria rende adottabili 100 cani del canile

La vittoria della squadra dei Chiefs di Kansas City al SuperBowl resterà nella storia per il risultato sul campo … ma anche fuori!

Un difensore, infatti, Derrick Nnadi, dopo la vittoria nei confronti dei San Francisco 49ers ha deciso di festeggiare “liberando” tutti i cani di un canile.

In particolare, Nnadi ha messo mano al portafogli, pagando di tasca propria le spese di adozione, circa 150 dollari cadauno, per ogni cane adatto a trasferirsi in una famiglia dal rifugio KC Pet Project. In questo modo, 100 animali sono stati resi liberi da spese a favore di chi li desideri.

Una donazione generosa che ha avuto successo. “Dal giorno dopo il SuperBowl – ha detto un portavoce della struttura – sono stati adottati circa 20 cani, il doppio del solito”.

Il giocatore, intervistato alla tv Usa, ha spiegato di aver a sua volta preso, in passato, un cane in canile, un esemplare molto timido: “Mi ha fatto pensare a come questi animali si sentano spaventati e soli”. Derrick Nnadi non è nuovo ad azioni generose con gli animali. Durante la stagione Nfl, in concomitanza con la vittoria della sua squadra, ha pagato la tassa di adozione di un cane del Kc Pet. Complessivamente sono state 15 volte.