Uomini, preferiscono la semplicità

Per fare colpo sugli uomini serve la semplicità. A sostenerlo è una ricerca condotta presso l’università del Queensland.

Alla faccia di chi perde ore a truccarsi, di chi soffre su tacchi vertiginosi e dentro a abiti aderentissimi, o magari si sottoponte a dolorosi interventi chirurgici solo per pura estetica, a piacere di più sono le donne naturali e con qualche difetto. Il motivo? Sono più “decifrabili” a livello celebrare. Questa tipologia di “femmina”, infatti, è tutt’altro che banale, è unica e inevitabilmente rimane più in mente, rispetto ad una molto attraente ma uguale a tante altre.

Ma quali sono le cose che piacciono agli uomini? Ovviamente le curve al posto giusto, poi una pelle morbida, poco trucco, anche se il rossetto rosso è sempre apprezzato, un buon odore, abbigliamento essenziale e poco sgargiante, tacchi, mani e piedi curati, un bel sorriso, capelli sciolti.

Cosa invece proprio non apprezzano? Ciò che è artificiale: extension, ciglia finte, troppo trucco, unghie posticce ecc.