Vivienne Westwood ha il suo docufilm

Dal 20 febbraio arriva anche in Italia il docufilm dedicato a Vivienne Westwood, classe 1941, . Dal titolo ‘Westwood: Punk, Icona, Attivista’ è stato diretto da Lorna Tucker, ex modella, al suo primo lungometraggio.

“I vestiti sono qualcosa di emotivo. Ti fanno affrontare il mondo in modo spettacolare”, dice la stessa Westwood in un passaggio del film, le cui riprese sono durate tre anni.

La pellicola si basa sul racconto della protagonista, sulle interviste alle persone a lei più vicine e si sofferma, in particolare, anche su una fase cruciale della sua vita e per il suo brand: il passaggio da Londra alle capitali della moda nel mondo, Parigi e New York. Momento delicato e molto importante, segnato dalla scelta coraggiosa di mantenere fede a se stessa e alla sua indipendenza.

View this post on Instagram

Look 72 #VWAW1920 #HomoLoquax

A post shared by Vivienne Westwood (@viviennewestwood) on

Altro tema molto importante, l’impegno per le battaglie ambientaliste come attivista di Greenpeace, ultima quella contro il ‘fracking’, controversa tecnica di estrazione del gas naturale dal sottosuolo. Al suo fianco, l’ex allievo, poi compagno e braccio destro Andrea Kronthaler, che ha firmato anche gli abiti della collezione per la prossima primavera-estate.