C’è un morbo che fa morire i delfini in Toscana?

Cinque delfini, tra cui la madre e il suo cucciolo, morti misteriosamente; gli ultimi quattro in 48 ore.

Dal 21 luglio è allarme sul litorale tirrenico tra Livorno e Grosseto per lo spiaggiamento di questi cetacei che potrebbero essere stati attaccati da un morbo.

È un’ipotesi per ora, perché soltanto le analisi della sezione di Pisa dell’Istituto zooprofilattico sperimentale del Lazio e della Toscana dell’Arpat (l’Agenzia regionale per l’ambiente) daranno a giorni risultati certi.

“Quattro dei cinque delfini morti appartengono al gruppo dei cento cetacei che vivono nelle acque dell’Isola d’Elba — spiega il biologo Silvio Nuti,responsabile del Cetus di Viareggio —. Il quinto mammifero viveva invece nel branco della Versilia che ha più di duecento esemplari. Sulle cause bisogna essere molto prudenti. I delfini potrebbero essere deceduti per varie cause, naturali o patologiche. La cosa inquietante è che ad essere colpiti sono tutti esemplari giovani di entrambi i sessi”.

(Fonte – Corriere della Sera)