Céline Dion e la sua seconda giovinezza

“La mia vita è cominciata a 50 anni. Mi sento felice, mi sento bella”.

Parola di Céline Dion, che intervistata da Elle USA, ha parlato della sua nuova stagione. Un momento di rinnovato entusiasmo e di amore per la vita; una risalita, dopo la drammatica perdita del marito René Angélil, scomparso il 14 gennaio 2016 sconfitto dal cancro.

“Penso sempre – ha aggiunto la star – ‘devo aver fatto qualcosa di giusto perché ciò accadesse’. Sono come una bambina di un anno! Non dico che non mi interessa cosa le persone pensino di me, ma ho raggiunto un punto nella mia vita in cui posso essere io a prendere le mie decisioni e a fare le mie scelte. Ora sto scoprendo sempre di più me stessa. Sono una donna che sceglie il proprio destino, piena di energie e innamorata della vita. Non è mai troppo tardi per ricominciare. A 51 anni sento di essere al mio apice”.

Una consapevolezza, la sua, che la mette al riparo da qualsiasi critica, come quelle sull’eccessiva magrezza, alle quali aveva semplicemente risposto “sembro troppo magra? Allora non guardatemi”.

La ‘nuova’ Céline sfoggia ora un look più moderno, frequenta le sfilate più importanti e ha prestato il volto a un brand beauty, diventandone ambassador.

https://www.instagram.com/p/BxI_eR_AYho/

E la musica? Il tour è appena stato annunciato …. Il titolo, particolarmente evocativo, è “Courage”.

https://www.instagram.com/p/Bww9ESJAOva/

D’altra parte, la cantante canadese ha elaborato il lutto, trasformando il dolore in una nuova forza e ora, dopo tre anni di stop, ha voglia di rimettersi in gioco. Al suo fianco, non c’è più il marito e manager, conosciuto a 12 anni – lui ne aveva 38 – e da lei stessa definito “il più grande uomo del mondo”, ma ormai è abbastanza forte da camminare da sola.

(Foto – Instagram)