Ecco il veicolo elettrico che si muove con la forza del pensiero

Gli ingegneri dell’Università Statale “N.I. Lobachevsky” di Nizhny Novgorod, in Russia, hanno progettato e ideato un veicolo elettrico per persone disabili che sostanzialmente si muove con la forza del pensiero e potrebbe raggiungere una velocità di 60 km/h.

L’innovativo veicolo sfrutta una tecnologia con l’assistenza neurologica ed il controllo delle condizioni del conducente. Il prototipo della “neuromobile” è già stato sottoposto ai primi test.

Secondo gli esperti, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, le persone con disabilità saranno in grado di controllare questa vettura compatta utilizzando un controllore neurologico multifunzionale, mentre le informazioni di viaggio saranno visualizzate separatamente sul parabrezza o su uno speciale schermo.