Oscar onorario anche a Cicely Tyson. E’ la prima volta per un’attrice nera

Si è svolta domenica 18 novembre a Los Angeles la cerimonia dei “Governors Awards”, meglio noti come Oscar Onorari, conferiti a personaggi che hanno dato un importante contributo al mondo del cinema.

L’assegnazione viene curata, a partire dal 2009, dalla American Academy of Motion Picture Arts and Sciences, lo stesso ente che assegna gli Oscar “veri”.

Per la prima volta nella storia degli Oscar una donna nera ha conquistato il premio alla carriera. Si tratta di Cicely Tyson, l’attrice 93enne di “Pomodori Verdi Fritti”. Ha iniziato la sua carriera come modella e attrice teatrale. Nel 1972 è stata nominata agli Oscar come miglior attrice per Sounder e tra i film più famosi in cui ha recitato ci sono anche “Amori e Sparatorie”, “The Help”, “Alex Cross – La memoria del killer” e “Last Flag Flying”.

L’Academy Honorary Award è andato anche a Marvin Levy, primo addetto stampa a ricevere il riconoscimento. Oltre ad avere collaborato con Steven Spielberg, ha promosso alcuni dei suoi film più famosi di sempre, come “Kramer vs. Kramer”, “E.T. l’extra-terrestre”, “Ritorno al Futuro”, “Schindler’s List”, “American Beauty”, “Il Gladiatore” e “Salvate il soldato Ryan”.

Insignito del premio pure Lalo Schifrin, musicista ed autore di più di cento colonne sonore, tra cui la sigla della serie tv “Mission Impossibile”. E’ stato candidato sei volte agli Oscar per le colonne sonore di film come Nick mano fredda, La volpe, La nave dei dannati, Competition.

Alla cerimonia sono stati fotografatissimi, tra gli altri, Emma Stone, Lady Gaga, Clint Eastwood, Steven Spielberg, Nicole Kidman, Laura Stern, Matt Damon, Lupita Nyong’o, Tom Hanks, Timothee Chalamet e Armie Hammer. … Una emozionatissima Oprah Winfrey ha partecipato con le lacrime agli occhi alla premiazione!

Marvin Levy è il