Parigi: il Moulin Rouge ha compiuto 130 anni

Ha appena compiuto 130 anni, ma non ha perso la fama di luogo leggendario, emblema di un’epoca ed anche di una città.

Qui, secondo la tradizione, nacque il can can, nella versione musicata da Jacques Offenbach per il Galop infernal del suo Orfeo all’inferno, e qui trovarono la loro seconda casa artisti come Toulouse-Lautrec.

https://www.instagram.com/p/B3KQqbJI_HJ/

Eh sì, Parigi non sarebbe Parigi senza il Moulin rouge. Fra i più celebri locali al mondo, deve gran parte della sua fama alla nome di luogo licenzioso e di perdizione. Per festeggiare l’eccezionale compleannno, il locale ha regalato ai turisti e passanti una decina di minuti di stupore. La proiezione delle immagini esclusive degli artisti e delle riviste che hanno fatto grande il Moulin Rouge è stata accompagnata dall’uscita finale delle mitiche Doriss Girl che tra la folla e davanti all’edificio hanno regalato uno scatenato can can, simbolo incontrastato del più celebre cabaret del mondo.

Il Moulin Rouge nasce a Parigi il 6 ottobre 1889, da un’idea di due importanti impresari, Charles Zidler e Joseph Oller, che pensavano ad un cabaret sullo stile del Moulin de la Galette, a Pigalle, ai piedi di Montmartre, e di costruirvi sopra un mulino di colore rosso che potesse risaltare per la sua stravaganza. Il mulino diventerà l’emblema del locale che ispirerà negli anni spettacoli e film, come quello musicale di Baz Luhrmann con Nicole Kidman e Ewan McGregor (2001).

Il Moulin Rouge ancora oggi offre due spettacoli a sera per 365 giorni l’anno. Sul palco salgono 60 ballerine di 14 nazionalità diverse, le celebri Doriss Girls che devono avere due requisiti fondamentali: essere ballerine di danza classica ed avere un’altezza di 1.75 m. Solo ragazze dotate di charme, sensualità e talento possono diventare, tra piume e lustrini, la principale attrattiva del Moulin Rouge ed esibirsi per una platea di 900 persone a spettacolo, accolte nella mitica sala con decorazioni Belle-Epoque, concepita da Henri Mahé nel 1951. Ultimo spettacolo in scena, ‘Feerie’, che ha richiamato 12 milioni di spettatori.

(Foto – Instagram)