“Tolo Tolo” di Checco Zalone è subito da record

Il 2020 è iniziato all’insegna di Checco Zalone. “Tolo Tolo”, il suo nuovo film, che segna anche il debutto alla regia del comico pugliese, ha già incassato 8.668.926 euro: è il miglior debutto di sempre. Il primato precedente per il botteghino italiano era sempre suo: “Quo vado?”, nel 2016, aveva ottenuto un incasso di 7.341.414 euro in un solo giorno. C’è da dire che dopo il successo del videoclip “Immigrato”, l’attesa era alle stelle…

Il film racconta la storia di Checco, sognatore deluso dalla Patria, e tallonato dai creditori, che decide di rifugiarsi in Africa dove si reinventa cameriere in un resort. La situazione però non va meglio e tornare in Italia non sarà così facile. Per fortuna, almeno in questo viaggio, non sarà da solo.

Visto l’argomento delicato, non sono mancate le critiche, ma l’ironia di Zalone ha messo tutti d’accordo. “Ha riunito gli italiani dentro le sale cinematografiche“, ha commentato Pietro Valsecchi, produttore del film. “Un risultato incredibile che mi rende ancora piu’ felice perche’ premia l’opera prima di Checco come regista, una scommessa vinta non solo per gli incassi ma anche per la riuscita del film, che ha saputo divertire ed emozionare grandi e piccoli al di la’ di ogni divisione ideologica. Il nuovo decennio inizia bene per il cinema italiano grazie a questa iniezione di fiducia e di incassi che ricadono su tutto il sistema cinematografico“, aggiunge.

(credits Instagram)