Università, tre italiani tra le prime 200 al mondo

La rivista britannica Times Higher Education ha stilato la classifica delle università migliori al mondo, e tra le prime 200 ce ne sono 3 italiane: l’Università di Bologna(168) e due pisane, Scuola Superiore Sant’Anna(149) e La Normale (152).

Le università sono state valutate in base a insegnamento, trasferimento tecnologico, ricerca, impatto delle citazioni scientifiche e internazionalizzazione dello staff accademico.

Le prime dieci posizioni sono invece occupate da Oxford, California Institute of Technology, Stanford University, Massachusetts Institute of Technology, Princeton, Harvard, Yale, l’Università di Chicago e l’Imperial College di Londra.

Qualche mese fa anche la Quacquarelli Symonds, azienda britannica specializzata in educazione e studio all’estero, aveva stilato la classifica delle migliori Università al mondo e al primo posto c’era Harvard, l’unico ateneo italiano presente era invece quello di Bologna, almeno tra le prime 100.