Vacanza in fattoria . . . sempre più richiesta!

Dove andrete in vacanza? Non tutti amano il “classico” mare e sempre più persone cercano qualcosa di davvero alternativo. Se siete stanchi della vita frenetica della città, dei semafori, del traffico, del tanto cemento e poco verde, ecco quello che fa per voi: una vacanza in fattoria. Un’ occasione unica per staccare davvero la spina, cambiare vita, anche se solo per una settimana, e trovarsi a stretto contatto con la natura, il tutto, magari, anche gratuitamente.

Come? Molto semplice, chiedendo ospitalità in cambio di lavoretti. L’idea è nata in Inghilterra nei primi anni ’70, ma poi si è diffusa praticamente ovunque. Anche in Italia solo molte le fattorie dove poter fare questo tipo di esperienza. Ci si può occupare del giardino, dei campi, degli animali, fare marmellate, formaggi, muretti, raccogliere la legna o frutta e verdura, magari le olive o l’uva, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Negli ultimi anni le vacanze in fattoria sono sempre più richieste, e in tanti casi si trasformano anche in scelte di vita. C’è chi infatti dopo questa esperienza decide di abbandonare la vita in città e trasferirsi definitivamente in campagna, cambiando radicalmente il ritmo delle proprie giornate, riscoprendo la natura e un nuovo io.