Venezia 77, Cate Blanchett presidente di giuria

Cate Blanchett sarà la presidente di giuria della 77esima Mostra del Cinema di Venezia, che si terrà dal 2 al 12 settembre 2020. La notizia è stata data anche via social.

View this post on Instagram

#BiennaleCinema2020 Sarà "l'icona del cinema contemporaneo" #CateBlanchett a presiedere la Giuria Internazionale di #Venezia77! L'attrice, nell'accettare la proposta, ha dichiarato: "Ogni anno attendo la selezione di Venezia e ogni anno essa risulta sorprendente e notevole. Venezia è uno dei festival di cinema più suggestivi al mondo – una celebrazione di quel mezzo provocatorio e stimolante che è il cinema in tutte le sue forme. È un privilegio e un piacere essere Presidente di Giuria quest'anno". Scopri di più → www.labiennale.org – link in bio . . #CateBlanchett, "icon of contemporary cinema", will be the President of the #Venezia77 International Jury! In accepting the proposal, the actress said: "Every year I look expectantly to the selection at Venice and every year it is surprising and distinct. Venice is one of the most atmospheric film festivals in the world – a celebration of the provocative and inspirational medium that is cinema in all its forms. It is a privilege and a pleasure to be this year's Jury President." Read more → www.labiennale.org – link in bio Photo: @stevenchee

A post shared by La Biennale di Venezia (@labiennale) on

Sarà “l’icona del cinema contemporaneo” #CateBlanchett a presiedere la Giuria Internazionale di #Venezia77! L’attrice, nell’accettare la proposta, ha dichiarato: “Ogni anno attendo la selezione di Venezia e ogni anno essa risulta sorprendente e notevole. Venezia è uno dei festival di cinema più suggestivi al mondo – una celebrazione di quel mezzo provocatorio e stimolante che è il cinema in tutte le sue forme. È un privilegio e un piacere essere Presidente di Giuria quest’anno“, si legge nel post pubblicato poco fa. “E’ un privilegio e un piacere essere quest’anno presidente di giuria“, ha fatto sapere poi la Blanchett.

Cate Blanchett non è soltanto un’icona del cinema contemporaneo, corteggiata dai più grandi registi dell’ultimo ventennio e adorata dagli spettatori di ogni tipo… Il suo impegno in ambito artistico, umanitario e a sostegno dell’ambiente, oltre che in difesa dell’emancipazione femminile in un’industria del cinema che deve ancora confrontarsi pienamente con i pregiudizi maschilisti, ne fanno una figura di riferimento per l’intera società“, ha dichiarato invece il direttore artistico Alberto Barbera.

(credits Instagram)