A Radio Subasio Raphael Gualazzi per un Subasio Music Club dalle mille sonorità

Preparatevi per un Subasio Music Club dai mille colori, arriva Raphael Gualazzi.

L’appuntamento da non perdere è per questa sera. Dopo aver scaldato l’Ariston, dove era in gara con “Carioca”, è pronto a portare la sua energia a Radio Subasio. A partire dalle 21:00 regalerà agli ascoltatori in ascolto da casa ed a quelli presenti negli studi di Assisi un’ora di musica live, dal brano sanremese, ad alcuni inediti, fino ai suoi più grandi successi.

Intervistato da Roberto Gentile, l’eclettico musicista, presenterà anche “Ho Un Piano”, l’album uscito lo scorso 7 febbraio, per la prima volta nel suo percorso discografico, completamente in italiano e, tra una canzone e l’altra, potrà raccontarsi, spaziando dall’ultima esperienza nella città dei fiori – dove mancava da 6 anni – ai progetti futuri.

A proposito di “Carioca”, undicesima classificata a Sanremo, Gualazzi ha dichiarato “il ballo, la musica e il ritmo festoso sono il più gradevole rifugio per un cuore spezzato, tanto che a volte basta un ‘sogno carioca’, inno al valore del ‘qui ed ora’, per capire che la vita è meravigliosa”. Oltre a questo brano, “Ho un piano” ne contiene altri dieci, oltre al duetto con Simona Molinari sulle note di “E se domani”, successo di Mina presentato al Festival per la serata delle cover e “Vai via”, il primo estratto che aveva anticipato il nuovo lavoro.
A fare da filo conduttore, la volontà dell’artista di esprimersi attraverso diverse sonorità, fondendo musica urban, pop, elettronica, soul, vintage e africana, senza dimenticare le chanson d’autore, le marcette da teatro-canzone e gli omaggi a Rossini, Demetrio Stratos, George Gershwin e Serge Gainsbourg.

Raphael porterà a Radio Subasio tutto questo e molto di più.