“Alma”, il nuovo disco di Enrico Ruggeri

Domani, venerdì 15 marzo, esce “Alma”, il nuovo album di inediti di Enrico Ruggeri, definito «uno dei progetti più importanti della mia vita».

Impreziosito dalla cover originale disegnata dal noto pittore, imitatore e attore Dario Ballantini, poliedrico artista da anni grande amico di Enrico, il disco è stato anticipato dal singolo “Come lacrime nella pioggia”. Il titolo è una citazione del celebre monologo dell’attore Rutger Hauer, nei panni del replicante Roy Batty, in una delle scene finali di “Blade Runner” di Ridley Scott, prima di morire.
Il video del singolo è stato girato a “Marotta, la Città del mare d’inverno”, località delle Marche a cui l’artista è legato fin da piccolo, che ha ispirato la sua celebre canzone “Il mare d’inverno” e di cui Ruggeri è cittadino onorario.

“Alma” è stato registrato “live”, in presa diretta, all’Anyway Studio e contiene 11 tracce tra cui un featuring con Ermal Meta, nel brano “Un pallone”.

Enrico Ruggeri, che affonda le sue radici nel punk, in bilico tra rock e synth pop senza mai rinunciare alla melodia, torna così con nuove canzoni che testimoniano l’urgenza creativa che lo ha contraddistinto in questi oltre 40 anni di carriera, in cui ha scritto pezzi di storia della musica italiana, per se stesso, per i Decibel e per altri grandi artisti.