Leonardo Fabrizi

Parlare di sé non è mai facile, è come cercare allo specchio il profilo migliore (ammesso che ce ne sia uno). Poi ti rendi conto che, bene o male, siamo tutti come un 45 giri. Ricordate i vecchi 45? Che nostalgia per un analogico come me! In fondo tutti abbiamo il lato A ed il lato B. Spesso il secondo è quasi sempre più bello del primo. Il mio lato A più o meno lo conoscete tutti. E’ vivace, solare, dinamico (anche troppo), rispettoso, amante dei profumi e delle persone educate. Il lavoro che faccio? Beh… non è altro che la dimostrazione del fatto che i sogni in fondo si realizzano, se perseguiti con convinzione ed impegno. Quanto al lato B, che dire? Niente. Lo tengo per me, per ora. Ci sentiamo in diretta! Dalle 13:30 alle 17:00