Aerei: Enac, vietato portare trolley a bordo degli aerei.

L’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac) ha diramato un avviso secondo il quale dal 26 giugno è vietato portare trolley a bordo degli aerei. L’Italia, quindi, vieta ufficialmente il bagaglio a mano a bordo degli aerei.

La misura – destinata ad avere un impatto logistico sulle operazioni delle compagnie – rientra nell’ambito delle misure di contenimento del coronavirus. Da venerdì scorso, pertanto, su tutti i voli nazionali e internazionali (in arrivo o in partenza dal nostro Paese) non è più consentito l’imbarco con trolley o borsoni, ma soltanto con borse o zaini contenenti qualche piccolo effetto personale da appoggiare nello spazio sotto al sedile di fronte.

Il provvedimento segue l’avviamento di istruttorie per sanzioni alle compagnie aeree che l’Enac aveva intrapreso lo scorso 18 giugno a causa del mancato rispetto del regolamento comunitario di tutela dei passeggeri. La conseguenza è che a bordo degli aerei non verranno più accettati trolley o zaini nelle cappelliere ma dovranno essere imbarcati in stiva. Sarà possibile portare soltanto piccole borse che verranno poi riposte sotto i sedili come aveva previsto il DPCM dell’11 giugno. “Per quanto concerne il bagaglio a mano, ai passeggeri è consentito di portare a bordo solo bagagli di dimensioni tali da essere posizionati sotto il sedile di fronte al posto assegnato. Per ragioni sanitarie non è consentito a nessun titolo l’utilizzo delle cappelliere”.