Australian Open: Djokovic al primo turno contro Kecmanovic

Novak Djokovic, prima testa di serie del seeding, è stato regolarmente inserito nel tabellone degli Australian Open, in attesa di conoscere news sul suo status in Australia.

Sfiderà il connazionale serbo Miomir Kecmanovic al 1° turno.

La sua posizione, in attesa della decisione del governo se espellerlo o meno, non è cambiata.

Il premier australiano Morrison ha tenuto una conferenza stampa nella quale ha detto sul caso Djokovic: “Per quanto tempo si trascinerà questa situazione? Mi riferirò alla dichiarazione più recente del Ministro dell’immigrazione in cui la posizione non è cambiata. Non faremo ulteriori commenti in questo momento”.

Secondo l’Herald Sun, il governo australiano intende portare avanti la sua linea d’azione procedendo all’espulsione di Novak Djokovic per non creare un pericoloso precedente.

L’ultima parola spetta comunque ad Alex Hawke, ministro dell’Immigrazione, la cui decisione dovrebbe essere annunciata nelle prossime ore.

Intanto anche in Spagna si indaga sulla presenza di Djokovic a Marbella prima della partenza per l’Australia: nel periodo in cui il n.1 di è allenato in territorio iberico era vietato l’ingresso ai turisti stranieri non vaccinati e Djokovic era uno di questi.

Intanto comunque Novak Djokovic continua gli allenamenti sulla Rod Laver Arena dove per nove volte è stato vincitore.

Insieme a lui il coach Goran Ivanisevic, mentre a seguire la sua preparazione atletica c’è l’italiano Marco Panichi.

In attesa di conoscere quale sarà la sua sorte, sembra – a quanto riporta la Gazzetta dello Sport – che il padre dell’atleta abbia cercato di contattare niente meno che la Regina Elisabetta.

Fonte – Askanews; Foto – Instagram