Covid: l’esperto, terza ondata in corso, prepariamoci alla quarta

Giorgio Parisi, fisico e presidente dell’accademia nazionale dei Lincei, lancia l’allarme: la terza ondata è già in corso, prepariamoci alla quarta.

Dalle pagine del Corriere della Sera, Parisi spiegala seconda ondata non è finita, quindi si può discutere se si tratti di una recrudescenza di quella o di una fase successiva. In ogni caso ha senso chiamarla terza ondata, perchè ha caratteristiche diverse, ovvero le varianti.

Dunque i casi si possono quadruplicare in un mese e dai 13mila di ieri si può passare a 50mila con punte di mille morti al giorno.

Se avessimo monitorato meglio la diffusione della variante inglese un mese fa si poteva intervenire prima” ha aggiunto.

E in merito alla quarta ondata conclude “se dovessero spuntare nuove varianti che sfuggono ai vaccini attuali è necessari una campagna vaccinale di richiamo a dicembre-gennaio, il prossimo inverno. Ma va pensata ora”.