E’ morto improvvisamente John Peter Sloan

E’ scomparso improvvisamente a soli 51 anni John Peter Sloan. Cantante, attore e comico era famoso in Italia per il suo ruolo di insegnante di inglese in tv, portato in scena a “Zelig”. Si è spento a nella sua casa di Menfi, in provincia di Agrigento, dove si era trasferito 5 anni fa. A dare la notizia sono stati gli attori Maurizio Colombi e Hector Pacton, suoi amici, via social.

Oggi ci ha lasciato un grande personaggio italiano importato da Birmingam. John Peter Sloan, un grande cantante, un…

Posted by Maurizio Colombi on Monday, 25 May 2020

Oggi ci ha lasciato un grande personaggio italiano importato da Birmingam. John Peter Sloan, un grande cantante, un creatore, un attore, un comico, un insegnante unico, una persona difficile e discutibile fra le più intelligenti che abbia mai conosciuto ma soprattutto un grande amico che adesso mi manca molto. Tvb. Mauri“, ha scritto Colombi sulla sua pagina Facabook.

Sloan, padre irlandese e madre inglese, nel 1990 si trasferisce in Italia iniziando a dedicarsi all’insegnamento della lingua inglese, utilizzando un metodo tutto suo, decisamente poco scolastico e nel quale giocava un ruolo determinante la componente ludica. Nel 2007 diventa noto al pubblico milanese per alcuni spettacoli educativi in lingua inglese portati in scena allo Zelig, nell’ambito della rassegna Zelig in English. Successivamente scrive diversi spettacoli teatrali che lo vedono protagonista e regista. Nel 2011 fonda la sua prima scuola a Milano, poi tocca a Roma e Menfi, in provincia d’Agrigento.
Sul piccolo schermo ha preso parte a diverse trasmissioni come “Verissimo”, “Amici” e “Quelli che il calcio”.

(credits TgCom24 e Facebook)