Enrico Montesano uscita pubblica senza mascherina. Fermato dalla polizia

Non è la prima volta che Enrico Montesano si espone criticando l’obbligo di indossare la mascherina. Sui suoi social c’è anche qualche video ironico.

Finora, però, non aveva mai fatto un’uscita pubblica all’aperto. E’ accaduto oggi a Roma, in Piazza Montecitorio, durante la manifestazione in sostegno di Chico Forti, l’italiano detenuto negli Usa.

Enrico Montesano presente con la moglie – anche lei senza mascherina – è stato fermato dalla Polizia, rifiutando, in un primo momento, di indossare il dispositivo di sicurezza.

Nella scena, ripresa dai telefonini dei partecipanti e rimbalzata in rete, si vede l’attore mentre urla ai poliziotti “per legge devo girare a volto scoperto!”.

Dopo vari inviti, comunque, il protagonista di tante commedie di successo ha deciso di indossare la mascherina sottolineando, tra l’altro, “è un obbligo di un decreto ministeriale che è inferiore a una legge che impone di girare a viso scoperto. Ecco io ora la metto così lei mi può mandare a casa, sennò è sequestro di persona“.

Prima dell’intervento delle forze dell’ordine Montesano – a volto scoperto – aveva scattato foto con gli ammiratori (più di uno si è mantenuto a distanza) ed anche qualche scatto con Matteo Salvini. Al leader della Lega, regolarmente munito di mascherina, aveva rivolto parole di ringraziamento per la presenza, rammaricandosi, però, che non ci fosse Zingaretti.