GB: Johnson chiude i pub alle 22 e incoraggia lo smart working

Pub, bar e ristoranti chiusi alle 22, smart working per tutti quelli che possono e più contravvenzioni per chi viola le regole.

E’ la nuova ricetta per evitare una crescita esponenziale dell’epidemia di Covid-19 in Inghilterra che il premier britannico Boris Johnson annuncerà nel pomeriggio ai Comuni.

Agendo ora potremmo non dover intraprendere azioni drastiche in seguito”, dirà ai deputati Johnson secondo le anticipazioni del Guardian.

Preso quasi in contropiede dalla crescita dei contagi delle ultime settimane, Johnson è stato costretto a fare marcia indietro sullo smart working. A fine agosto aveva incoraggiato il ritorno negli uffici soprattutto nella City di Londra, descritta da molti come una città fantasma.