Pasqua e Pasquetta: 30mila multe e 236 denunce

E’ di 30.301 persone multate e 236 denunciate il bilancio di Pasqua e pasquetta dei servizi di controllo, da parte delle forze dell’ordine, sulle misure per il contenimento della diffusione del coronavirus in Italia. In totale nei due giorni sono state 465.713 le persone controllate in tutta Italia.

Secondo i dati del Ministero dell’Interno, domenica di Pasqua sono state 213.565 le persone controllate, 13.756 le persone sanzionate, 100 le denunciate per falsa attestazione o dichiarazione e 19 per inosservanza del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena perché risultate positive al virus.

Le attività o esercizi controllati sono stati 60.435: 121 i titolari di attività o esercizi sanzionati, 31 le chiusure provvisorie di attività/esercizi su disposizione dell’autorità procedente, 16 le chiusure di attività/esercizi con sanzione amministrativa accessoria.

Ieri, pasquetta, invece, sono state 252.148 le persone controllate, 16.545 le persone sanzionate, 88 le denunciate per falsa attestazione o dichiarazione e 29 per inosservanza del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena perché risultate positive al virus.Le attività o esercizi controllati sono stati 62.391: 146 i titolari di attività o esercizi sanzionati, 39 le chiusure provvisorie di attività/esercizi su disposizione dell’autorità procedente, 24 le chiusure di attività/esercizi con sanzione amministrativa accessoria.