Sardegna: a Loculi è record pecorino più grande del mondo

“Il Gigante del Cedrino”, realizzato a Loculi, in provincia di Nuoro, è il pecorino più grande del mondo.

Lo ha convalidato e certificato la Commissione Guinness World Record.

Dopo 14 mesi di stagionatura, pesa 598,50 kg e ha, rispettivamente, il diametro e l’altezza di 1,60 e 28 cm.

Coldiretti sottolinea che il riconoscimento è stato ottenuto da ben 4500 litri di latte ed una forma in legno di 165 cm di diametro e 60 cm di altezza.

Per trasformare il latte in formaggio sono stati coinvolti 50 pastori di Loculi e dei Comuni limitrofi che hanno utilizzato 33 calderoni di rame (lapiolos).

L’impresa è il risultato di anni di sperimentazione. E’ un segnale importante per la ripresa della pastorizia, dell’agricoltura e del turismo, colpiti dalla pandemia

La Sardegna conta quasi il 50% delle pecore presenti in Italia con circa 12 mila pastori e tre pecorini riconosciuti dall’UE con il marchio Dop: il Romano, il Fiore sardo, il Sardo ed una Igp per l’agnello di Sardegna.

La Sardegna – conclude Coldiretti – è la prima regione del Mediterraneo in cui si pratica l’allevamento degli animali al pascolo (il 70 % della superficie isolana). Le pecore che si nutrono per l’80% dalle essenze foraggere spontanee o coltivate rendendo inscindibile il legame dei pecorini e della carne con il territorio.

(fonte – comunicato; foto – Coldiretti)