Sardegna: al Billionaire 6 positivi, 50 dipendenti in auto-isolamento

Una cinquantina di dipendenti del Billionaire sono in auto-isolamento dopo i casi di positività accertati su alcuni lavoratori stagionali, con i quali sono stati a contatto“. E’ quanto riportato dall’Ansa dall’apparato comunicativo del locale di Porto Cervo di proprietà di Flavio Briatore, chiuso anticipatamente il 17 agosto scorso in aperta polemica con le ultime ordinanze restrittive del sindaco di Arzachena (stop alla musica da mezzanotte).

I contagi sarebbero in tutto sei. Sebbene siano tutti asintomatici – spiegano dall’ufficio di comunicazione della discoteca di Porto Cervo – per correttezza i nostri dipendenti si sono auto-isolati e con grande senso di responsabilità da parte di tutti si stanno seguendo le procedure previste. Tutti si trovano negli alloggi messi a disposizione per la stagione, sono assistiti e c’è chi si occupa di assecondare ogni loro necessità“.

Tutto questo “in attesa che l’Asl competente esegua i tamponi e renda noti gli esiti“. 

Intanto, Flavio Briatore da Montecarlo continua la sua critica al sindaco di Arzachena. “Stiamo andando avanti per vedere che cosa succede” ha detto in un video postato su Instagram