UE: Sassoli, cucine Parlamento prepareranno 1000 pasti al giorno

Delle misure di solidarietà disposte a Bruxelles ha parlato il Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, che ha ufficializzato che le cucine del Parlamento prepareranno 1000 pasti al giorno per gli operatori sanitari e le persone in difficoltà.

View this post on Instagram

Europe's strength is its solidarity, and as @europeanparliament we want to continue to set a small concrete example. Our kitchens in Brussels will make 1,000 meals a day to be distributed to those in need, as well as to those working tirelessly in our hospitals. We made part of our building in Brussels available to the homeless and the most vulnerable, and we provided a fleet of 100 cars. In collaboration with the French authorities, we made available our headquarters in Strasbourg to be transformed into a #COVID19 screening and counselling centre. We want to be close to the city and people of Brussels, as well as those of Strasbourg and Luxembourg, who welcome us and who need our help today.

A post shared by David Sassoli (@ep_president) on

Solidarietà concreta ai cittadini – ha detto – Questa è la linea del Parlamento europeo. In accordo con la Regione di Bruxelles Capital, abbiamo deciso di mettere a disposizione un nostro edificio per accogliere le persone più fragili ed i senzatetto in questa grave emergenza sanitaria.

Inoltre, ogni giorno – ha aggiunto il Presidente – le nostre cucine faranno 1000 pasti da distribuire ai bisognosi ed agli operatori sanitari per aiutarli nel loro lavoro.

Siamo vicini a chi soffre, a chi si impegna senza sosta nelle strutture ospedaliere, alle cittadine ed ai cittadini di Bruxelles, come a quelli di Strasburgo e Lussemburgo, che ci accolgono e che oggi hanno bisogno di aiuto. La forza dell’Europa è la solidarietà”.