Unicef: Fabio Rovazzi in Moldavia tra i bambini e le famiglie in fuga dalla guerra

Fabio Rovazzi testimonial della missione di Unicef Italia in Moldavia che si svolgerà dal 26 al 29 marzo.

Insieme al Direttore generale Paolo Rozera, l’artista incontrerà i bambini e le famiglie dell’Ucraina in fuga dal paese.

Sono oltre 370. 000 finora i rifugiati dall’Ucraina nella Repubblica di Moldavia, in maggioranza donne e bambini. 

Nel corso della missione, spiega una nota, Fabio Rovazzi, visiterà alcuni progetti che l’UNICEF sta realizzando – anche grazie alla generosità dei donatori italiani – a sostegno dei bambini e delle famiglie.

Tra questi i Blue Dots, spazi sicuri per donne e bambini istituiti ai valichi di frontiera e nei centri di accoglienza e transito dove vengono date informazioni, supporto psicosociale e protezione.

L’UNICEF in Moldavia ha fornito cibo pronto all’uso a circa 3.000 bambini (dai 6 ai 25 mesi), ha procurato 40 kit medici di base per rispondere ai bisogni sanitari di 5.000 bambini nei centri di accoglienza, così come antibiotici per circa 9.000 bambini.

L’UNICEF, in stretta collaborazione con l’UNHCR, ha avviato anche programmi in Moldavia per sostenere 20.000 bambini e famiglie con trasferimenti in denaro d’emergenza.

Foto – Instagram