Vaccino anti-Covid: partita la sperimentazione

Da lunedì 24 agosto inizia la sperimentazione del vaccino anti-Covid, La ricerca è portata avanti con il sostegno della Regione Lazio e del Ministero della Ricerca.

Voglio ringraziare in primo luogo i 4mila volontari che si sono offerti per avviare questo progetto, ringrazio l’equipe scientifica dello Spallanzani che oggi avvia una fase di sperimentazione nuova”, ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti incontrando la stampa.

Il Santo Padre ha lanciato nel mondo questo appello, che anche io ho sottoscritto, per il vaccino bene comune. Il progetto del vaccino italiano si inserisce al cento per cento dentro questa impostazione rispetto alla proprietà”, ha precisato Zingaretti spiegando che qualora si arrivasse al vaccino la proprietà del brevetto sarà dello Stato italiano.

Sono 90 i volontari selezionati per il programma sperimentale, ha spiegato Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani.

La prima persona, che verrà sottoposta al vaccino, “rimarrà qui per un po’ di tempo e man mano arriveranno gli altri”.

La prima fase della sperimentazione durerà 24 settimane.

Fonte – Askanews