Valentino Rossi e l’abbraccio dei fan … che figata!

E’ da domenica scorsa, quando è stato disputato il GP d’Austria sul circuito di Spielberg che Valentino Rossi – giunto all’ottavo posto – non nasconde la gioia di essere tornato a correre in un circuito con il pubblico in presenza.

Grande atmosfera intorno alla pista, finalmente con i fan!” scrive nel suo ultimo post. La prima immagine lo vede in piedi sulla moto mentre saluta una folla in giallo, che come sempre impazzisce per lui.

Quella di quest’anno sarà l’ultima stagione per The Doctor che all’inizio di agosto ha ufficializzato in conferenza stampa che dopo 25 anni di carriera in Moto GP è arrivato il momento di dire basta.

Il suo è stato un percorso irripetibile, che lo ha visto assoluto protagonista di uno sport che ha trovato nelle sue performance e nel suo essere campione uno dei testimonial migliori. 

Ho deciso di fermarmi a fine stagione. È dura, vorrei correre altri 25 anni, ma è arrivato il momento di dire basta. Quindi questa sarà la mia ultima mezza stagione in Moto GP“, aveva detto annunciando l’addio, ma intanto continua a divertirsi in gara.

Quindi, perché non gioire anche per il ritorno del pubblico al Red Bull Ring – come nei GP di Stiria ed Austria – che ha comunque assistito allo spettacolo dalle tribune solo se vaccinato, testato, o immunizzato.

Dorna Sports – si leggeva nella nota ufficiale – è lieta di confermare che sia il Michelin Grand Prix of Styria che il Motorrad Grand Prix von Österreich daranno il benvenuto ai tifosi sulle tribune nel 2021.

Le restrizioni per gli spettatori sono state abolite negli eventi sportivi in Austria e i cancelli del Red Bull Ring saranno quindi aperti ai sostenitori che sono vaccinati, testati o guariti dal Covid-19.

I tifosi saranno in grado di frequentare la meravigliosa sede di Spielberg a pieno regime sia per il GP della Stiria che per quello d’Austria.

Il paddock della MotoGP continuerà a funzionare come una bolla di sicurezza separata per il Covid-19 in entrambi gli eventi”.