Alain Delon, una cena, Maria Teresa Ruta e Alba Parietti

Prendi una cena, dopo un evento importate come la finale di Miss Italia di qualche anno fa e prendi il bello e impossibile Alain Delon e due  protagoniste della nostra Tv: Maria Teresa Ruta e Alba Parietti.

Basta poco e la storia è servita e, nonostante sia passato del tempo, il gossip funziona sempre.

A farsi portare dai ricordi è Maria Teresa Ruta che, sollecitata da Alfonso Signorini, nella scorsa puntata del GFVIP ha raccontato dei molti flirt attribuiti a lei dalla stampa.

Personaggi importanti ai quali ha dichiarato di avere sempre resistito, dal Principe Alberto di Monaco, a Maradona, a Falcao … fino all’irresistibile Alan Delon.

Avendo partecipato all’elezione della più bella d’Italia, il divo francese le aveva chiesto di affiancarlo al suo tavolo per la cena.

Maria Teresa Ruta voleva essere al top ma, dopo essere salita in camera, aveva impiegato tempo – forse un po’ troppo – per prepararsi, tanto che quando era arrivata in sala … il  suo posto era stato occupato da  una collega.

Il racconto in puntata, a questo punto, si è fatto davvero più simpatico e, cedendo alla insistenze di Signorini, la bionda presentatrice dal sorriso che non conosce confini, come la definiva il grande Sandro Ciotti, dopo iniziali ritrosie ha rivelato il nome … Alba Parietti.

ALBA PARIETTI ATTRICE

Sembra, però, che all’epoca non sia scattata alcuna lite. Da quanto ricostruito, Maria Teresa era scesa a cena iniziata e la collega Alba non le aveva certo intenzionalmente scippato il posto … forse!

Comunque, con l’avvenente Alba, l’attore consumò  la cena, mentre alla bionda Maria Teresa offrì il cocktail di  fine serata.

Una simpatica diatriba che ha provocato un po’ di sana invidia nelle signore che assistevano alla diretta TV … chi non vorrebbe come corteggiatore  Alain Delon?

Chi ha vinto fra le due? Senza dubbio i figli, già protagonisti del GFVIP.

Guenda Goria e Francesco Oppini, consapevoli di avere due mamme affascinanti, hanno commentato l’amarcord con sani sorrisi.