Annullato il Carnevale di Rio

Vista la situazione sanitaria il Brasile si è dovuto arrendere. Il sindaco di Rio de Janeiro, Eduardo Paes, ha infatti ufficialmente annullato il Carnevale 2021. Le tradizionali sfilate non si svolgeranno né dal 13 al 16 febbraio, né saranno “recuperate” a luglio. “E’ impossibile organizzarlo, soprattutto durante le vaccinazioni contro il Covid-19“, ha spiegato Paes. L’ultima volta che la manifestazione è stata annullata era il 1912 per la morte di un ministro. Non tutti i brasiliani hanno preso bene la notizia, ma non si poteva davvero fare diversamente.

Nelle ultime ore è arrivata anche la notizia della cancellazione di Glastonbury, il famosissimo festival musicale che si tiene solitamente a fine giugno vicino Bristol, in Inghilterra. Per il secondo anno non si farà.

(credits TgCom24)